7 Errori scuri People Make After No Contatto

Non fare errori stupidi dopo che nessun contatto sia finito. | Fonte

Qual è la regola di contatto senza contatti?

Se stai leggendo questo articolo, allora è una scommessa sicura che già conosci dei principi della NCR (No Contact Rule). In caso contrario, prima di tutto, verificare i vantaggi positivi del recupero da una rottura utilizzando la regola No Contact.

Per brevemente recapitare, nessun contatto ruota intorno alla premessa di prendere una pausa dal tuo ex per un periodo di tempo determinato: tipicamente, 30 giorni. In linea di principio, il processo è estremamente semplice, ma, in pratica, richiede molta forza di volontà e autocontrollo per vederlo fino alla sua conclusione.

Ciò significa che nessuna tattica ubriaca, chiamando o stalking il tuo ex sui social media. Se utilizzato correttamente, può facilitare il dolore di una rottura e essere uno strumento positivo per salvare la tua autostima. Può anche essere utilizzato per facilitare una riunione con il tuo ex partner, anche se questo non dovrebbe essere il vostro obiettivo primario.

Mentre nessun contatto è estremamente efficace, non può eseguire miracoli. Non riparerà una relazione disfunzionale o senza amore. I problemi che esistevano prima che tu si rompesse continueranno a trovarsi in seguito. Non possono essere risolti a meno che non sia entrambi impegnati a trovare soluzioni. Inoltre, mentre il tuo partner vi mancherà senza dubbio durante il periodo di contatto, non ti innamorerà se non hanno ancora dei sentimenti sottostanti per te. Non puoi creare qualcosa dal nulla. Inoltre, non dovresti guardare la relazione di qualcun altro e aspettare che il tuo si abbia allo stesso modo. Il tuo rapporto è unico e comprende una vasta gamma di fattori diversi.

Se hai successo dopo che nessun contatto è in gran parte dipendente da te e dalle scelte che fai. Dipende anche da come si intende misurare il successo. Inizialmente, si potrebbe pensare che questo significa riunirsi con il tuo amato. Tuttavia, si dovrebbe ricordare che ottenere attraverso la vostra rottura il più doloroso possibile, è anche un risultato significativo.

Infine, è importante riconoscere che alcune relazioni non possono e non dovrebbero essere riparate. Ciò è particolarmente vero per i controlli e le relazioni abusive.

L'unico uomo che non commette mai un errore è l'uomo che non fa mai niente.

- Theodore Roosevelt

Perché la No Contact Rule non funziona

È giusto dire che molte persone lottano per mantenere 30 giorni, per non parlare di 60 giorni di nessun contatto con il loro ex. Anche se la tua forza di volontà è forte, non è raro andare debole alle ginocchia dopo aver ricevuto un testo o una telefonata dal tuo ex partner. Sei pieno di false speranze e crede erroneamente che l'incubo che hai sopportato è finito.Stai per tornare insieme e vivere felicemente mai dopo.

Purtroppo, questo è raramente il caso. Nel tuo fragile stato d'animo, è facile leggere troppo nel significato della chiamata e iniziare ad ossessionare di tornare insieme. Il tuo ex può semplicemente contattarti per verificare che sarai in esecuzione, quando e quando vogliono. In alternativa, può semplicemente essere che non sono ancora riusciti a trovare qualcun altro per riempire il vuoto che hai lasciato e sono annoiati. Questo non è certo il fondamento per costruire una relazione duratura.

D 'altra parte, potresti aver rotto nessun contatto raggiungendo il tuo ex, anche se con risultati misti. Si lascia che questo tipo di interazione non conta e che non puoi riprendere nessun contatto in cui sei partito, ma non puoi.

La rottura sporadicamente non è probabilmente la cosa peggiore che puoi fare. State mentendo a te stesso se credi che hai completato i 30 giorni completi. Mentre una versione modificata di nessun contatto è permessa in circostanze estreme, come discutere il benessere dei tuoi figli, non si estende a contattare il tuo ex perché hai lasciato il maglione preferito al loro. Se non si rompe nessun contatto allora è necessario ricominciare da subito.

Come toccato in precedenza, si può erroneamente iniziare nessun contatto con l'atteggiamento sbagliato. Invece di considerarla come un modo positivo di recuperare dalla tua rottura e di aiutarti a diventare più forte, puoi essere ossessionato dal ritrovarsi insieme al tuo ex. In alternativa, se si sentono amari o disprezzati, allora si può vedere come un mezzo per punire il tuo ex. Questi tipi di mindsets sono sbagliati su tanti livelli e solo porterà ad ulteriori dolore.

Le regole esistono per servire uno scopo. Sono lì per aiutarti a ricostruire te stesso. Sedendosi a casa per 30 giorni, pareggiare in autocommiserazione non lo taglierà. Devi fare passi positivi per rinvigorire se stessi e la tua vita.

Sei riuscito a passare 30 giorni senza alcun contatto?

  • Ho durato meno di una settimana
  • Ho durato meno di 2 settimane
  • Ho durato meno di 3 settimane
  • Ho quasi fatto a 30 giorni!
Vedi i risultati

Dopo gli errori di contatti senza contatti

Di seguito vengono elencati 7 errori che la gente comunemente fa dopo aver finito la regola di contatto. Questi possono sembrare un po 'contraddittori, poiché l'accento è stato posto sulla riunificazione con il tuo ex. Anche se l'attenzione dovrebbe essere sull'auto-recupero, una riconciliazione indubbiamente rimane la parte superiore della lista dei desideri per molti. Quindi, il consiglio è destinato a coprire tutte le eventualità.

La panico dopo una rottura è la cosa peggiore che puoi fare. | Fonte

Errore # 1: Panico

È il giorno 31. Si sveglia sentirsi totalmente felice. Lo hai fatto! Sei riuscito a passare un intero 30 giorni senza contattare il tuo ex partner. Ora cominci a fissare il tuo telefono chiedendosi quando il tuo ex sta andando a testo o ti chiama. Dopo tutto, hai aspettato pazientemente per 30 giorni, lo meriti. Poi, quando la chiamata non viene, si inizia a farsi prendere dal panico.

Che cosa è andato storto?

Era qualcosa che hai fatto?

Il tuo ex ha trovato qualcun altro?

pensano che tu abbia trovato qualcun altro?

dovresti contattarli invece?

Se questo ha qualche resistenza ai pensieri che corrono attualmente nella tua mente, devi fermarti. Non hai imparato nulla durante il tuo periodo di astinenza? Sei davvero tornato al primo giorno?

Qualunque cosa facciate a questo punto, non iniziare a bere un contatto o scrivere il tuo ex. Se credi veramente che puoi contattare il tuo ex in un modo razionale e pensare che sarebbe produttivo per farlo, allora ci sono modi per poter fare questo. Al contrario, se siete in uno stato d'animo emotivo e altamente carico, quindi contattare il tuo ex non dovrebbe essere sul tuo ordine del giorno. La sperimentazione del rifiuto avrà un effetto negativo sul recupero.

Devi ricordare che hai iniziato questo viaggio per aiutarti a recuperare dalla tua rottura. Era un esercizio di limitazione dei danni, un viaggio di auto-guarigione e di auto-miglioramento: non un mezzo per riconciliarsi con il tuo ex. Devi essere totalmente onesto con te stesso. Se stai aspettando veramente questa chiamata, allora dovrai prendere in considerazione di intraprendere altri 30 giorni di nessun contatto. Idealmente a questo punto, si dovrebbe guardare avanti e non abitare sulla tua vita passata. Dovresti essere così occupato che non hai quasi mai il tempo di pensare al tuo vecchio rapporto.

Prima di contattare devi anche considerare che cosa il tuo ex potrebbe pensare al tuo silenzio. C'è qualche pubblicità avversa che non circonda alcun contatto, che probabilmente hanno letto. Se credono per un minuto di averlo fatto per punirli o manipolarli, allora probabilmente si sentiranno ostili verso di te. Per questo motivo, è molto meglio lasciarli raggiungere a voi. Se sei disposto a contattarli, per favore non essere così ovvio da farlo il giorno 31. Aspetta un'altra settimana o almeno.

Le regole si applicano ancora dopo che il periodo di contatto non è terminato. | Fonte

Errore # 2: Pensare che non ci sono più regole

Dopo aver finito il primo periodo di non contatto, le persone pensano all'improvviso che possono dimenticare le regole a cui sono state attaccate. E 'un po' come la dieta per 30 giorni, perdendo con successo 20 libbre e poi iniziando a binge mangiare il giorno successivo. Cosa pensi che accadrà a te? Puoi mantenere la tua perdita di peso? Dubito molto. Potrai tornare indietro esattamente dove hai iniziato e forse un po 'più pesante. Lo stesso vale per nessun contatto. Proprio come la dieta yo-yo, si finisce in un posto molto peggiore, emotivamente, se si abbandono le nuove abitudini che si è formate.

L'unica regola che è stata rilassata è la capacità di contattare il proprio ex partner: supponendo che tu desideri ancora naturalmente. Anche allora, deve essere fatto in modo controllato e devi essere preparato per una battaglia, se non dicono no.

Errore # 3: mettere la tua vita in attesa

Dopo i primi giorni di pareggiare in autocommiserazione, sei stato incoraggiato a riempire il tuo diario e tenerti occupato il più possibile.Solo perché hai raggiunto il Giorno 30, non significa che tutti i nuovi hobby che hai iniziato, il regime di fitness che hai iniziato o gli amici con cui sei uscito, dovrebbero essere scaricati. Il tuo diario dovrebbe rimanere pieno come la settimana precedente. È necessario disporre di una strategia di backup solo nel caso in cui le cose non funzionino come si desidera. Continuando a vivere la tua vita come stai facendo, ti dà meno tempo a sconvolgere il tuo ex e più tempo per concentrarsi sul presente.

Dare il vostro ex un ultimatum non è mai una buona idea. | Fonte

Errore # 4: Dando ultimatum

L'emissione di ultimatum funziona raramente. In primo luogo, devi essere disposto a seguire con la vostra azione dichiarata e in secondo luogo, devi avere una ragione giustificata per imporre una scadenza in primo luogo. Inoltre, il tuo comportamento può anche essere considerato come abuso emotivo. Stai rilasciando un ultimatum per manipolare il tuo ex partner per fare quello che vuoi.

Domanda

Pertanto passiamo a questo punto utilizzando un esempio ipotetico. Supponi di essere costantemente bloccato a 30 giorni senza contattare e decidere di raggiungere il suo ex partner. Pensi a come farlo meglio e decidi di lasciarlo per qualche giorno. Quindi inviare il tuo ex un messaggio di testo casuale per chiedere come sono.

Rispondi ora alla domanda seguente quanto più onestamente possiate.

Il tuo ex non risponde. cosa fai?

  • Aspetta. Il tuo ex è probabilmente occupato.
  • Invia un altro testo. Il primo ovviamente non ha fatto; T ottenere attraverso.
  • Get upset e irritato. Richiedi il tuo ex contatto alla fine della giornata o altrimenti non lo vedranno più!
Vedi risultati

La risposta non sembra accecante ovvia quando viene scritta in bianco e nero e non direttamente su di te?

Devi cominciare a pensare alla comunicazione come un gioco di tennis. Il giocatore 1 colpisce la palla e il giocatore 2 lo restituisce. Il giocatore 1 colpisce ancora la palla e il giocatore 2 lo torna indietro. Ottieni l'immagine.

Lo stesso vale per comunicare con il tuo ex. Quello che non dovete fare è:

a) Bombardare il vostro ex con un flurry di messaggi.

b) Sii davvero arrabbiato con il tuo ex e rilascia un ultimatum.

Dopo che una settimana è passata, va bene inviare un secondo messaggio solo per verificare se il tuo ex ha ricevuto il primo. Se non ritorni dopo il secondo contatto, devi andare avanti e dimenticarlo.

Errore # 5: Parlare della rottura

Quando le coppie si disgregano, la natura umana vuole chiudere. Tipicamente, si vuole sapere:

  • Perché è successo?
  • Hai fatto qualcosa di sbagliato?
  • Qualcun altro è stato coinvolto?
  • Sono state incontrate da qualcun altro da quando hai rotto?

Tuttavia, uno dei più grandi errori che puoi fare, specialmente nelle prime fasi, è quello di cominciare a parlare dei bisogni e delle forze della rottura del tuo rapporto. Ora non è il momento di iniziare a interrogare il tuo ex circa il motivo per cui si dividono con te. Se cominciate a venire come aggrappati, disperati o impegnativi, il tuo ex sta per correre un miglio.Ogni conversazione che hai con loro dovrebbe essere intrapresa in un tono leggero e positivo. Il tuo ex partner non dovrebbe sentirsi sotto attacco. Devi dimostrare che sei più che capace di vivere senza di loro.

Tentare di rimanere amici con il tuo ex, dopo una rottura, funziona raramente. | Fonte

Errore # 6: Diventare amici

Gli amici rimanenti con il tuo ex possono sembrare un passo nella giusta direzione. Tuttavia, se si hanno ancora dei sentimenti per loro, probabilmente è meglio evitare. Vuoi veramente diventare loro confidante e sentire tutto sulle loro ultime conquiste e relazioni? Inoltre, essere etichettato come un amico significa che è altamente improbabile che mai diventi qualcosa di più di quello.

Esiste anche un tipo di amico diverso e che è un amico " con vantaggi. ' Qualunque cosa tu faccia, per favore non andateci! Pur non desiderando stereotipare, gli uomini e le donne percepiscono in modo diverso l'intimità sessuale. Per gli uomini, è un atto fisico che può essere intrapreso senza alcun attaccamento emotivo. Per la maggior parte delle donne, essere intimi provoca sentimenti emotivi. I due sono semplicemente non compatibili.

Solo perché si è rotto, non significa che il tuo ex partner non ti trovi ancora sessualmente attraente. Tuttavia, non vogliono essere in una relazione permanente con te. Di conseguenza, per evitare ogni sentimento ferito, il contatto di questa natura dovrebbe essere intrapreso solo dopo aver riconciliato in modo permanente.

Errore # 7: Avere una relazione di ritorno

Le relazioni di ritorno non sono mai una buona idea. Potresti credere che tu stai mostrando il tuo ex che sei passato, ma in realtà stai mostrando semplicemente segni di disperazione e di insicurezza. Stai dimostrando di non essere abbastanza forte da sopravvivere da solo e di avere bisogno di qualcuno che si aggrappa.

Inizialmente, essere in un'altra relazione può aumentare la tua autostima. Tuttavia, questo è probabile che sia di breve durata. Quando un tale breve periodo di tempo è passato dopo la tua rottura, è più che probabile che si confronterà costantemente la tua nuova data, all'illusione perfetta che tu hai il tuo ex. Piuttosto che ammirare le qualità che la nuova persona ha, si concentrerà su ciò che non hanno. Non solo questo ti farà sentire triste e deluso, ma è ingiusto sull'individuo che stai frequentando.

Ecco perché i rapporti di rimbalzo raramente funzionano. Devi dare tempo per lavorare nel tuo dolore e aprire il tuo cuore alla possibilità di ritrovare l'amore. Sostituendo il tuo ex per qualcuno che considera il secondo migliore, non funzionerà mai.

Non puoi mai fare lo stesso errore due volte perché la seconda volta che lo fai, non è un errore, è una scelta.

- Steven Denn

Cosa fare dopo un periodo di contatto?

Puoi sentire che raggiungere la fine del periodo di contatto non viene come qualcosa di un anti-climax. Hai lavorato così duramente verso questo obiettivo, ma che cosa adesso? Cosa viene dopo la regola di contatto?

Speriamo che avresti usato il tuo tempo con saggezza e dovresti sentirti in un posto molto migliore: sia emotivamente che fisicamente.Potresti aver capito che il tuo rapporto finale era in realtà per il meglio. In alternativa, potresti non essere pronto a rinunciarvi e potrebbe ancora desiderare una riconciliazione. Né è giusto né sbagliato. Qualunque decisione si venga, devi sentirti fiduciosi e rilassati. Dovete avvicinarlo in modo calmo e pragmatico. Ricorda, questa volta si è distanziato il tuo spazio ex per riflettere anche sul tuo rapporto.

Se decidi di contattare il tuo ex, devi farlo in un modo leggermente stretto, senza stringhe. Dovete anche considerare come si farà fronte con il rifiuto per una seconda volta. Se non rispondono come avevate sperato, allora devi essere pronto per andare avanti. Il mondo è pieno di persone incredibili e meravigliose opportunità. Devi essere pronto a prendere il controllo della tua vita e del tuo destino.

Fonti

  1. Perilloux, Carin, Buss, David M. Rompere le relazioni romantiche: i costi sperimentati e le strategie di copertura distribuite. Psicologia Evolutiva. 2008: 6 (1): 164-18. [24 luglio 2017]

  2. Rodriguez, L. M., Øverup, C. S., Wickham, R. E., Knee, C. R., & Amspoker, A. B. (2016). Comunicazione con gli ex partner romantici e risultati di relazione attuali tra gli studenti universitari. Relazioni personali, 23: 409-424. [24 luglio 2017]
  3. Marshall, T. C. (2012). Sorveglianza di Facebook degli ex partner romantici: associazioni con recupero postbreakup e crescita personale. Cyberpsicologia, Comportamento e Social Networking, 15 (10): 521-526. [24 luglio 2017]