La diagnosi psichiatrica può danneggiare il divorzio?

Prendersi cura di se stessi, del coniuge e dei tuoi figli

In un dato anno, circa uno dei quattro adulti americani è diagnosticato con una malattia mentale, secondo l'Istituto Nazionale di Salute Mentale (NIMH). Non sorprende che molte coppie che stanno valutando il divorzio possano avere un problema di salute mentale che svolge un ruolo nella decisione di divorzio. Una diagnosi può anche avere un effetto importante sul divorzio stesso.

Cosa pensi?

Quante volte pensi che la malattia mentale sia un fattore che porta al divorzio?

In più della metà di tutti i divorzi.

  • Non più della metà, ma più del 25% dei divorzi probabilmente hanno alcuni problemi di salute mentale.
  • Probabilmente meno del 25% di loro.
  • Non ho idea!
  • Vedi risultati
Come influisce la malattia mentale sulle procedure di divorzio

La malattia mentale è un fattore difficile quando si tratta di equazioni di divorzio. Alcune persone sono seriamente malati di malattie mentali, con condizioni come il disturbo di personalità borderline (BPD) o il disturbo narcisistico della personalità (NPD), condizioni che molto probabilmente hanno contribuito a problemi in corso che hanno portato al divorzio, ma non possono mai essere stati diagnosticati.

Nel frattempo, alcune persone hanno una malattia che è curabile, ma non sono diagnosticati o non rispettano le raccomandazioni dei medici. Tuttavia altre persone sono state diagnosticate e sono conformi al loro trattamento, ma non stanno ottenendo il trattamento "giusto" o hanno ricevuto una diagnosi imprecisa e contestabile.

E poi c'è un diverso scenario: persone che auto-diagnosticano un partner come una malattia mentale quando quella persona è in realtà emotivamente stabile. Spesso gli accusatori sono narcisisti non diagnosticati o personalità confinanti, ma la natura della loro malattia rende improbabile che verranno mai diagnosticati.

Alcuni stati offrono divorzi senza colpa, mentre altri richiedono motivi di divorzio - e la malattia mentale è considerata una ragione valida.

All'aula di tribunale, i coniugi avversari ostili possono bandy sulle accuse di instabilità mentale, specialmente quando i bambini sono coinvolti. I giudici possono ordinare valutazioni psichiatriche per considerare quale genitore può fornire ai propri figli il più sano ambiente in cui crescere. Le accuse di malattia mentale possono causare ritardi, spese supplementari e risentimenti persistenti che non possono mai guarire.

Malattia mentale e bambini in processi di divorzio

Quando la salute mentale svolge un ruolo nel divorzio, può stigmatizzare un genitore e influenzare il modo in cui i propri figli percepiscono il loro custode. Anche se un genitore è stato un genitore adeguato e amoroso, nel momento in cui sono etichettati con una diagnosi comune come la depressione o l'ansia, inizia a colpire il rapporto dei bambini con la loro mamma o il papà.

Improvvisamente, il loro genitore può diventare "meno" nei loro occhi. Meno capace. Meno degno. Meno meritevole dell'amore. I bambini sono già sottoposti a stress a causa del processo di divorzio. L'introduzione di problemi di salute mentale può aggravare lo stress e portare ad agire comportamenti, depressione, ansia e altri problemi di regolazione per i bambini.

Se la malattia mentale di un genitore influisce sulla capacità di fornire i bisogni fondamentali di un bambino

tanto che non dovrebbero avere un tempo senza sorveglianza con i tuoi figli, potrebbe essere necessario documentare la loro condizione e introdurre Prova nel tuo procedimento. Tuttavia, se la verità è più simile al genitore che tiene semplicemente valori diversi che non ti piace, consideri di trovare un modo diverso per convincerli se amati veramente i tuoi figli, perché i tuoi figli hanno ancora bisogno di entrambi. Come il tuo divorzio può essere influenzato da malattie mentali

I partner arrabbiati possono impegnare che il loro prossimo ex pagherà il prezzo quando arrivano in tribunale a causa di una malattia mentale, ma spesso sono sbagliati .

Infatti, può accadere il contrario. I tribunali possono richiedere al genitore sano di fornire il sostegno sposo (quello che è stato chiamato alimone) o il supporto familiare e non può cambiare la custodia finché la diagnosi non interferisce con la capacità del paziente di genitore.

Quando la salute mentale dovrebbe essere un problema nel divorzio?


Nel momento in cui un paio di file per il divorzio, gli effetti di qualsiasi malattia mentale sono evidenti anche quando non esiste una diagnosi ufficiale. Portarlo in tribunale può causare più problemi di quanto necessario, o le richieste potrebbero essere totalmente ignorate.

Tuttavia, ci sono momenti in cui è meglio sollevare il problema della malattia mentale:

Quando c'è un elevato rischio di violenza nei confronti di voi o dei tuoi figli.

  • Quando i tuoi figli hanno un rischio moderato o alto di negligenza o di abuso.
  • Quando si prevede che il partner cercherà di ottenere il sostegno sposo a causa della loro diagnosi.
  • In tutte queste tre circostanze, essere pronti a difendere contro un risultato indesiderato. Tenere riviste che segnalano minacce e ferite, incluse le date, le posizioni e gli eventi che hanno avuto luogo. Prendi fotografie di lividi sospetti o lesioni. Vedere un medico per ottenere terze parti, documentazione oggettiva di abuso. Chiedere al giudice di emettere un provvedimento temporaneo di restrizione se il rischio è immediato. Utilizza e-mail, dichiarazioni di testimone, fotografie, storie di lavoro e informazioni sulla ricreazione se può dimostrare che il comportamento del tuo sposo è instabile o che sono abbastanza sani che non dovresti aver bisogno di fornire finanziariamente.