Aiuto 102: come salvare il mio matrimonio quando il mio coniuge desidera un divorzio?

Mio marito e me, 25 ottobre 2008

Ho guardato un documentario una volta che un uomo molto all'età era stato sposato per oltre settant'anni e l'intervistatore gli chiese: " Sono stati sposati per più di mezzo secolo, può forse dirci quale sia il segreto della longevità matrimoniale? "La sua risposta è stata così semplice che mi ha spazzato via. Rispose: "La chiave per rendere ultimo il tuo matrimonio è mantenerne l'altro. " Chi è tutto l'altro? Tua madre, tuo padre, i tuoi fratelli ... e indovinate chi altro? Sì, anche il tuo migliore amico. Queste sono le persone che hanno tanto da dire sul tuo matrimonio, tuo marito, e soprattutto, la tua decisione.

È la tua decisione, la tua vita e il tuo matrimonio e non hai bisogno di un timbro di approvazione di qualcuno per confermare che hai significato i voti che hai fatto davanti a Dio e all'uomo (fino alla morte)

- anche se il tuo coniuge ovviamente non lo ha fatto. Ma solo sapere questo. Non c'è niente che puoi fare che cambierà la mente del coniuge. Pensaci; Se c'era qualcosa che avresti potuto fare per cambiare idea, non avresti mai ottenuto a questo punto. Questo è quando è fondamentale capire che

non puoi controllarlo, non puoi controllare le sue azioni e non puoi costringerlo a rispettare i voti che ha fatto.

L'unica persona che puoi controllare è te stesso. Ecco alcuni passi che puoi prendere per salvare il tuo matrimonio, anche quando il tuo coniuge ha deciso di desiderare un divorzio. Fase 1: è ancora valsa la pena?

Anche se il coniuge ti dice che lui o lei è fuori dal matrimonio, hai ancora una scelta se vuoi essere dentro o fuori.

Ma prima di prendere questa decisione, devi decidere due cose: 1) Vale la pena di mantenere? 2) Dio sta cercando di chiudere una porta che stai tentando di forzare apertamente?

Non posso rispondere a queste domande per te e non ti consiglio di dare rapidamente una risposta a queste domande. Queste sono domande destinate ad essere contemplate, portate in preghiera e aspettano una chiara direzione da parte di Dio. Fase 2: Costruisci la tua fede e rimani positivo

Sì, ci vogliono due per essere sposati, ma non sottovalutare il potere di una determinata,

fede piena

individuale.Devo sottolineare la parola fede, perché se non sei fede, allora questo non funzionerà mai. Il motivo per cui è perché stai guardando verso l'uomo (tuo coniuge) a fare quello che dovrà fare come marito e tu stai posando in lui la tua speranza (fede), la tua speranza che alla fine arriverà e farà il cosa giusta. Ma dopo che ti lascia cadere di volta in volta dopo volta, comincerai a perdere la speranza in lui, perdendo così la speranza nel tuo matrimonio. In ogni momento, devi restare positivo. Sostituisci ogni pensiero negativo con un positivo e usa parole esaltanti, non decostruzionali. Questo può essere difficile da fare, specialmente quando si sente niente di più, ma un atteggiamento negativo accoppiato con una situazione negativa è una ricetta per la distruzione. Rimani positivo e spera sul tuo futuro, se comporta un futuro con o senza il tuo coniuge. donna che prega per salvare il suo matrimonio Fonte

Fase 3: Controlla le tue emozioni, don & rsquo; T Lasciate che le tue emozioni controllino

La minaccia di un divorzio può essere spaventosa, frustrante e insopportabile dolorosa. Una delle cose più difficili da fare in questo momento è controllare le tue emozioni, soprattutto quando l'intera anima si sente come una grossa ferita aperta che il tuo coniuge sta continuando a versare sale.

Controlla le tue emozioni, ma non li sopprime. Se sopprimete le tue emozioni (non dare loro alcuna voce o esprimere in alcun modo), quelle emozioni soppresse si accumuleranno come l'acqua rimarrà indietro da una diga e, infine, quelle emozioni soppresse esploderanno e probabilmente vedremo In un episodio di Snapped.

Puoi esprimere le tue emozioni pur rimanendo nel controllo di loro. Quando ti senti la collera in te, puoi decidere quale sia il modo migliore per esprimere questa rabbia invece di lasciare che la rabbia decida per te. Quando ti senti la tristezza che ti spara nel petto, puoi decidere quale sia il modo migliore per esprimere questa tristezza, invece di tenerlo dentro. Va bene piangere, ma cerco di non farlo davanti ai bambini. Va bene a maledire e gettare le cose (ma di nuovo, cercare di non farlo davanti ai ragazzi). Ecco che cosa parla entra. . . marito e moglie agitati, arrabbiati, diretti verso un divorzio Fonte

Fase 4: Don & rsquo; T Provi a risolvere il problema parlando

Odio rompere le notizie difettose, ma parlando con il tuo coniuge non cambierà nulla.

Se parlando con lui potrebbe risolvere le cose, non sarebbe tutto risolto ormai?

E parlando con il tuo migliore amico o con i membri della famiglia o colleghi sta andando solo peggiorare le cose. Tutto quello che fanno è dare la loro opinione su quello che pensano che dovresti fare e poi cominciano a odiare il tuo coniuge per quanto male ti tratta. La parte negativa è che se il tuo matrimonio è risolto, sei tutto sorriso, ma le persone che conoscono i dettagli intimi di quanto ti ha ferito, lo odiano ancora. Invece di parlare con loro del matrimonio, perché non parlare con la persona che può effettivamente risolvere le cose per te (se è nella sua volontà).Prova questo: tutto quello che vuoi dire al tuo coniuge, dica a Dio (o ad un Maggiore Essere). Quando ti fa male, tagliandoti profondamente alla tua anima, dite a Dio e solo a Dio. Ecco un esempio: Dio, hai sentito quello che mi ha appena detto? Io sono la sua moglie ! Come osano parlare con me così? Hai visto quanto sbagliato ha fatto i suoi figli? Se cerco di parlare con lui, mi sta solo chiudendo e dirà: "Vedi, per questo non voglio stare con te. Niente che abbia mai fatto è abbastanza buono per te. "Ma Dio, anche tu vedi che non sta cercando nemmeno. Dice che sta dando il 100%, ma Dio, tu e io vediamo che non ha nemmeno dato 10. Egli è troppo preoccupato per il suo

il suo , correndo in giro, giocando papà ai suoi figli mentre sta ignorando i propri figli. Pensa che l'erba sia più verde dall'altra parte, ma è solo una questione di tempo prima di colpire un po 'di tempesta. Dio, sai che cosa fa il mio marito non è giusto. Corregga questa situazione, Dio, perché non so cosa fare altro. Aiutaci, Dio. Aiutare il mio matrimonio. Quando metti la speranza in Dio (o in un Essere Superiore), non importa davvero che cosa il tuo coniuge sta facendo o non sta facendo perché la tua speranza è in Dio che non ti farà mai . Prendi l'attenzione su quello che sta facendo il tuo coniuge e metti la tua attenzione su Dio e su tutto quello che hai bisogno per realizzare nella tua vita personale mentre aspetti aspettando di vedere come Dio sta per risolvere la situazione. Pesare i bilanci: è valido la lotta?

Padre Amico Provider

Amatore

È un buon padre? Sta considerando i tuoi sentimenti / emozioni? Si prende cura della famiglia? Sei in camera?
È un buon modello di ruolo per i bambini? Sei stato buoni amici durante il matrimonio? Aiuta a pagare le bollette? La camera da letto è l'unico posto dove andare avanti?
È molto orientato alla famiglia quando si tratta dei bambini? Abbai insieme o fai le cose insieme che ti piace? È finanziariamente a disposizione di te? La camera da letto non esiste tra voi due?
Ha buone abilità genitoriali? Ha usato per essere il tuo migliore amico? Fornisce le necessità per te e / oi bambini? C'è più profondità rispetto alla relazione che al sesso?
Alcune domande da considerare riguardo al tuo matrimonio / coniuge quando il tuo matrimonio si sente come un giro in montagna | Fonte Fase 5: uscire dal crazy roller Coaster Ride Non cercare di fare o dire cose per ottenere una risposta dal tuo coniuge. Non funziona, almeno non nel modo in cui speri che lo farà. Smettila di chiamarti per tutto il tempo, cercando di trovare una giustificazione plausibile per il motivo per cui hai chiamato quando davvero, tutto quello che vuoi fare è sentire la sua voce. Smettere di tentare di attirarlo nel letto semplicemente perché il fatto che sta ancora sesso con te sta facendo sentire come se avessi un 1-up sull'altra donna (se c'è un'altra donna). Quando sai che sarai intorno a lui per qualunque ragione, smettila di indossare vestiti troppo sexy per cercare di ottenere una risposta da lui.E per amore di Cristo, avere una certa dignità! Abbia abbastanza rispetto per non andare a chiedere supplica e pregare sulle tue ginocchia, piangendo per lui per tornare a te, chiedendogli di tornare a te. Non sei meglio di quello, che tu debba supplicare e supplicare e piangere e ronzare per un uomo essere con te? Scendere dalla sua pazza monotonia ti darà un livello insormontabile di pace, mentre corri la tempesta fino a quando Dio si muove nel tuo matrimonio.
Fase 6: Accetta ciò che Dio consente

Non riesco a vedere il futuro così non ho idea se il tuo matrimonio sia veramente sopra o no. Ma quello che so è questo; Spesso nella vita, ci troviamo in situazioni in cui ci sentiamo come se non ci avviciniamo (il nostro matrimonio è salvato), in qualche modo Dio ci ha abbandonato. Anche se seguite questo hub al T, pregando incessantemente per il tuo coniuge e il tuo matrimonio, potrebbe ancora presentare un divorzio. E quando lo fa, non puoi fare altro che continuare con la tua vita. Dio ti ha fallito? No. Non era nella Sua volontà per il tuo matrimonio di continuare. In questo caso, devi accettare ciò che Dio consente.

mio marito e me, sopravvivendo alla minaccia di un divorzio

La mia esperienza con l'infedeltà di mio marito

A un certo punto del mio matrimonio ho scoperto che mio marito stava avendo una relazione extraconiugale. Ad oggi, è una delle esperienze più gravi e ferite per l'anima che abbia mai dovuto sopportare. Come ho fatto a sapere? No, non mi ha detto. Il suo comportamento è cambiato e, come donna intuitiva, sono diventato sospetto e ho cominciato a indagare come solo le donne possono fare. Ho trovato il suo numero e il suo indirizzo, la ha contattata, e lei ha ammesso a tutto - naturalmente, ha negato tutto in quel momento. Quella notte avevo un fuoco davanti a casa. Ma non ho usato legno o cestino. Ho usato i suoi vestiti, tutti i suoi pezzi: cappelli, scarpe, pantaloni, cappotti, camicie - lo nome, è salito in fiamme.

Dopo di che, ero certo che non volevo stare con lui più. Mi sentivo imbarazzato, umiliato, tradito, insicuro, devastato (solo per citarne alcune delle mie emozioni contrastanti). E proprio quando pensi che non possa essere peggiorato, lo ha fatto. Mi ha ammesso che non solo ha curato profondamente questa donna, ma ha voluto essere con lei esclusivamente. La sua confessione bussò il piccolo respiro che avevo ancora ragione dalla mia anima.

Secondo mio marito, il nostro matrimonio era finito. Secondo me, volevo che le cose funzionassero, ma non potevo farlo desiderare di stare con me. Così sai cosa ho fatto? Continuai con la mia vita, gli ho permesso di fare tutto quello che stava facendo con lei e aspettato pazientemente in preghiera per Dio di bussare un senso a mio marito e ripristinare il mio matrimonio.

Attendere con pazienza è la parte difficile quando vuoi che il matrimonio funzioni e vuoi che adesso funzioni

.

Aspettare con pazienza è doloroso, specialmente in una società in cui riceviamo costantemente una gratificazione immediata (farina d'avena istantanea, film da affittare, fast food, ecc.)

Non solo ho conosciuto il numero di telefono di questa donna Sapevo dove viveva, sapevo anche la macchina che guidava.Avrei potuto tentare di rendere la sua vita un inferno vivo per recuperare mio marito, ma non volevo fare qualcuno con me se non voleva. Perché ero pienamente consapevole che quella donna non teneva ostaggio mio marito nella sua casa; Era un partecipante pronto a lasciare in qualsiasi momento. Così ho parlato con Dio e gli ho detto tutto, quanto male mi ha fatto male, quanto male volevo che il mio matrimonio lavorasse. E Dio mi parlava in una voce molto chiara, come se stesse camminando lungo il marciapiede accanto a me, e mise le labbra vicino all'orecchio e disse: "Ha detto che il tuo matrimonio è finito ... ma che cosa ho detto? "E quando Dio mi ha detto questo, niente altro importava. Non importava che cosa facesse mio marito con l'altra donna; L'unica cosa che importava era che sapevo nella mia anima che Dio aveva l'ultima parola sul nostro matrimonio. Inutile dire che anche con la mia fede, questo è stato un momento molto difficile nella mia vita e ho perso una enorme quantità di peso a causa della depressione che stavo combattendo. Ma in meno di un anno, Dio aveva ripristinato mio marito e il mio matrimonio.

anelli di nozze, superamento del divorzio, fare il matrimonio | Fonte

È troppo tardi per il tuo matrimonio?

Dopo aver letto questo mozzo, pensi che ci sia ancora speranza di superare un divorzio nella tua situazione?

No, è troppo tardi.

Sì, c'è ancora qualche speranza.

Non lo so.

Vedi risultati

In sintesi

  • Di fronte al divorzio, puoi ancora salvare il tuo matrimonio. Non è mai troppo tardi. Anche dopo che la linea tratteggiata è firmata, Dio può ripristinare e ricostruire tutto ciò che vuole ripristinare e ricostruire. Prendiamo ad esempio la storia di Lazzaro. Se può alzare dal morto un uomo il cui corpo ha già cominciato a decomporsi, allora perché non può sollevare il tuo matrimonio scomposto dai morti? Anche se tuo marito ti ha lasciato, puoi essere fisicamente assente dal matrimonio, ma ancora fedelmente presente.
  • Basta ricordare che c'è molta forza nella preghiera, che è necessario controllare le tue emozioni e non lasciarli controllare, e che devi chiedere a Dio di aiutarti a accettare ciò che gli consente.
  • Salmi 3, 4 e 5 mi hanno dato tanta pace in quel periodo più depressivo del mio matrimonio.
Spero che questo mozzo e quei 3 salmi ti porti anche una misura di pace. Non importa cosa, continua a lottare per quello che credi dentro e non permetti a chiunque di dirti che sei stupido che vuoi che il tuo matrimonio funzioni.