Come stabilire i confini dopo il divorzio

Stabilire i confini dopo il divorzio

Stabilire i confini dopo il divorzio è uno dei passi più importanti da intraprendere. I confini devono essere stabiliti per i tuoi figli, per il tuo partner genitoriale, per la tua famiglia, per i tuoi ex principi e per te stesso.

I confini non solo aiutano la nuova unità familiare divorziata a rimanere funzionale, ma ti aiuterà anche a ridurre lo stress che la tua famiglia sperimenta e aiuta a mantenere tutti lavorati amichevolmente.

Lo scopo di questo articolo è quello di fornire informazioni su quali confini devono essere impostati, come impostarli, come applicarli e cosa fare quando le regole sembrano volare fuori dalla finestra . Sentitevi liberi di inviare i tuoi commenti, storie personali e domande qui sotto nella casella di commento.

Impostare i confini con il tuo ex coniuge

I primi confini che è necessario stabilire sono quelli tra te e il tuo ex coniuge. Questi limiti definiranno come e quando la comunicazione deve essere trasmessa, quali regole devono essere rispettate da ciascun partner quando fanno piani con i tuoi figli e come ciascun partner genitore deve trattare tra di loro. È inoltre possibile stabilire regole e limiti per come i nuovi coniugi lavoreranno nella partnership parenting e quali ruoli svolgeranno.

Suggerimento: un esempio di questo tipo di confine è:

"Tutte le informazioni relative all'istruzione dei bambini devono essere condivise con l'altro genitore."

Impostare i confini con i tuoi bambini

Il secondo set di confini che è necessario stabilire è costituito dai confini tra te e i tuoi figli. Questi confini hanno bisogno di stabilire un insieme comune di regole che governano la loro vita indipendentemente dalla loro casa. Ad esempio, è possibile imporre un coprifuoco di 11: 00 p. m. Il fine settimana che è effettivo sia in casa che in casa del tuo ex coniuge. Altri limiti che dovrai stabilire riguarderanno le responsabilità che ogni bambino ha e il rispetto che ti mostrano, il tuo ex coniuge e tutti i nuovi coniugi che vengono.

Impostare i confini per te. . .

Proprio come dovrai impostare i confini per il tuo ex coniuge ei tuoi figli, quando si ottiene un divorzio, è necessario impostare anche i confini. I confini che hai impostato per te stanno per concentrarsi sulle cose che influenzano la tua capacità di essere un buon genitore e di rimanere sani. Ad esempio, è necessario impostare un limite per quanto si interferisca con l'ora che i tuoi bambini passano con il loro altro genitore. Mentre può essere doloroso e molto difficile da fare, devi lasciare che i tuoi figli godano il loro tempo con il loro genitore. In realtà è necessario incoraggiarli a mantenere il loro legame con il loro altro genitore. L'unica volta che dovresti interferire è se pensi che non venissero trattati correttamente.

Elenco dei confini comuni per le coppie divorziate

Ci sono molti tipi di confini che puoi impostare, come indica il modulo di testo precedente. I confini creano le regole con le quali i tuoi rapporti sono guidati dalla tua struttura divorziata. Ecco un elenco dei confini di esempio che è necessario impostare quando si diventa:

Boundaries di comunicazione

  1. Orari per quando le comunicazioni sono appropriate, i. e. Tra 9 a. M e 10 p. m.
  2. Limiti su come spesso puoi comunicare con i bambini quando sono con il loro altro genitore.
  3. Tono di comunicazioni e regole per la comunicazione, i. e. Senza giuramento, senza osservazioni derogatorie e da mantenere le cose rispettose.

Boundaries personali

  1. Quante volte è necessario comunicare con il partner genitore per mantenerli nel ciclo.
  2. Regole per farsi in piedi quando si tratta di maltrattamenti da ex coniuge o altre persone.
  3. I confini che impediranno di diventare prepotenti o intrusivi quando si tratta dei diritti del tuo genitore partner per essere un genitore.

Boundaries Family

  1. Regole per la famiglia, a prescindere dalla casa dei ragazzi.
  2. Serie standard di punizioni e premi.
  3. Strategie di risoluzione dei conflitti che possono essere utilizzate per la disinfezione delle tempeste.